Sito di Zappetta Gialla sull'Oro.

Vai Home page   Vai al Sommario

 

 

E' un Sito sull'oro con centinaia di pagine utili alle vostre ricerche e dispone anche di Facebook per dialogare ecc. Per la Posta in generale: ho sostituito la mia precedente pagina Facebook (si può ancora consultarla, ma non più scriverci) con una nuova in formato Gruppo, la cui iscrizione è assolutamente gratis e dove potrete inserire domande o argomenti aggiungendo vostri "post", oppure rispondere e dialogare in quelli di altri già presenti.

Per la Posta particolare, invece, cioè dialoghi privati ed esclusivi con giornalisti, enti, collaboratori scrivetemi qui

IMPORTANTE: se nel vostro schermo la tabella centrale, testi ed altro li vedete troppo piccoli potete ingrandire tenendo premuto il tasto Ctrl e cliccando su + o -

 

Hanno aiutato il Sito terza pagina

 

 

pubblicazione di Miniere d'Oro(2003) web.tiscali.it/minieredoro(2004) www.minieredoro(2006 / 2023)

 

 

Sezioni principali di questo Sito:

Miniere d'Italia

La Valle d'Ayas

Giuseppe Pipino

Il deposito di oro alluvionale italiano

Italia fiumi con oro

Imparare a cercarlo

Attrezzi necessari

Pulizia dei minerali

E' oro? e tipi di oro

Le Leggi sulla ricerca

I cercatori d'oro

Storia oro Italia

I minerali in genere

Club, gare e mostre

Pagina guida per ricerche scolastiche

Oro nel mondo

I vostri racconti

Collaboratori e corrispondenti

   

Terza pagina dell'Indice di chi, oltre ai Collaboratori particolari, mi ha aiutato inviandomi materiale utile allo sviluppo del Sito. Naturalmente ringrazio queste persone i cui  nomi sono elencati secondo la loro importanza, cioè relativamente alla qualità degli interventi. Dal canto mio un particolare apprezzamento andrà a coloro che non sono soliti pubblicare le stesse cose in diversi spazi web pur di apparire in ogni dove. Va precisato infine che di tutti i contenuti del Sito (quindi compresi anche quelli degli Assistenti e Corrispondenti), non è consentito l'utilizzo nei Siti o pag. web di "terzi".

 

 

     

Vittorio Mauri.jpg (112688 byte)

Vittorio Mauri

Mi ha permesso d'inserire nel Sito alcune sue foto di oro che ha trovato nel Rio Gorzente e in seguito (2018) mi ha inviato sue note utili sia sull'oro che si trova solitamente nel rio Gorzente sia riguardo la struttura di una sua bella canalina moderna. Idem dicasi per alcune foto e relative note interessanti a riguardo dell'oro peculiare che si trova nel fiume Orba.

10

 

 

 

     

 

 

 

Bogni Giorgio

Presenzia con un'utile descrizione di gita che ha effettuato sul torrente Melezzo orientale (nella Valle Vigezzo), un'altra sull'Agogna ed una breve relazione sul raduno "Pasquetta 2018". Sue sono anche le pagine sull'uso della canaletta Caledonian e sul cosiddetto "oro mercuriato".

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

     

Guido Legnani

Presenzia con un suo articolo sulla miniera di Stockalper, presso Gondo (Svizzera).

10

 

 

 

 

     

carta oglio.jpg (36752 byte)

Guadrini Alberto

Mi ha permesso di utilizzare alcune parti di sue e-mail in cui mi descrive felicemente il suo primo ritrovamento aurifero (si tratta del fiume Oglio).

10

 

 

 

 
 

 

 

 
       

 

     

foto oro falso morgan1.jpg (24227 byte)

Morgan

Nel sito c'è la parte sostanziale del dialogo che abbiamo avuto (con due notevoli foto) a proposito di un suo ritrovamento che pareva proprio oro pur non essendolo.

 

 

     
       

 

     

 

     

SANDRO

Sandro

Una  pagina sulle sue ricerche in Colombia, arricchita da belle fotografie, tra le quali una con il platino ancora nel suo stato naturale.

10

 
 

 

Padoan Bruno

Abita in Romania e mi ha fornito alcune utili informazioni sulla situazione aurifera di quel paese.

10

 

 

 

 

foto padella conica.jpg (6195 byte)

Vincenzo

(Non ne so il cognome) mi ha inviato l'utile resoconto della sua gita a Heligenblut (Austria) e lo ringrazio di cuore.

10

       
       

     

 

     

Mirabile Claudio

mi ha segnalato il negozio di Cervia (RA) che vende Batee. Gradirebbe anche essere contattato da cercatori d'oro amatoriali.

Do particolarmente importanza  a chi mi segnala punti vendita dell'attrezzatura.

10

 

 

 

 

   

 

R. Lorenzo

Oltre ad aver confermato (dopo essersene interessato personalmente) la situazione sulle leggi del Parco Capanne di Marcarolo, mi ha comunicato che, per quanto riguarda il Piemonte in generale, iscrivendosi come necessario al registro regionale, dal 2014 si riceve anche un pratico tesserino da portarsi seco al posto delle solite scartoffie. Continuando poi ad interessarsi sulle leggi che regolamentano la ricerca mi ha segnalato che di recente (sempre 2014) sono state poste delle restrizioni riguardanti l'Orba.

 

 

 

  10

 

 

 

   

 

     

 

 

 

 

Valerio, Daniele

 e Matteo

Presenziano con un bel dialogo tra loro sulle caratteristiche e sull'uso della canalina, con tanto d'informazioni e opinioni al merito.

 

10

 

 

 

F. La Greca

Ha gentilmente reso disponibile al Sito l'immagine di una mappa antica che localizza una (presunta) miniera d'oro in Basilicata.

7

 

 

 

Matteo Buzz Bettoni

Sono sue le foto delle canalette tramite le quali ho descritto alcune mie riflessioni sull'uso del tappetino millerighe ed altre cose.

7

 

 
 

Stefano

Mi ha aggiornato su di una punta dell'Adda ed informato sulle regolamentazioni (meglio, divieti...) di ricerca nella zona Adda nord.

6

 
 
 

 

     

Ivo, detto "El Loco"

Ho ricevuto da lui informazioni sulle Leggi che regolamentano le ricerche in Svizzera, oltre ad alcuni aggiornamenti (2009) sulle sue miniere.

5

 

 

 

 

Demiliani

Mi ha inviato un interessante documento (proprietà Genesio) dell' '800 che permette di vedere la Fonderia di Scopello, miniere di Alagna.

5

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

soc st valli lanzo logo.jpg (4397 byte)

       Società Storica delle      Valli  di Lanzo

Tramite la sua socia Serra Mariateresa, mi ha dato lo stimolo ed inviato alcune note utili per poter iniziare a scrivere qualcosa sulle Valli di Lanzo. Serra Mariateresa, mi ha in seguito mandato altre informazioni storiche su quell'area.

5 

 

 

 

foto marocco a cielo aperto x piombo platino ecc.JPG (27268 byte)

R. Rodolfo

Presenzia con un suo racconto, foto e note che si riferiscono al Marocco. Inoltre di tanto in tanto lo contatto per avere sue competenti opinioni a proposito di domande che ricevo via mail riguardanti il Marocco. 

5

 

 

 

Giuseppe Rizzi

Oltre ad avermi già reso disponibile del materiale (che pubblica anche altrove),  a fine del 2018 mi ha comunicato (con documentazione) che nella reg. Piemonte le ricerche con il Metal Detector sono consentite. Di sua mano è anche un paragrafo descrivente la "trula". Pregevoli inoltre i suoi interventi informativi nel Gruppo che ho allestito in facebook e che talvolta riporto anche qui.

 

 

 

 

 

Bruno aus dem Banat

Mi ha inviato il materiale per preparare la pagina sulla Slesia.

5

 

 

 

 

 

foto mercatino ivrea1.jpg (15837 byte)

Calderini Valeriano

E' socio fondatore A.M.I. e mi ha segnalato vendite "non corrette" in occasione di una mostra mercato.

5

 

 

       
   

 

 

toscana mappa.jpg (7317 byte)

Gabriele Mariani

Ho ricevuto da lui il testo di un recente articolo (2008),  pubblicato a riguardo della Toscana e di alcune società interessate all'eventuale sfruttamento delle sue risorse aurifere.

 

 

 

 

 

 

 

 

CONTINUA

 

 

 

 

 

NOTA (2019). Non date particolare importanza a questo ordine sequenziale perché devo ridefinirlo.

 

 

 

 

All contents copyright
© 2003--2023 VDA
All rights reserved.
No portion of this service may be reproduced in any form.

Posta in generale: ho sostituito la mia precedente pagina Facebook (si può ancora consultarla, ma non più scriverci) con una nuova in formato Gruppo, la cui iscrizione è assolutamente gratuita e dove potrete inserire domande o argomenti aggiungendo vostri "post", oppure rispondere e dialogare in quelli di altri già presenti. Posta particolare: per dialoghi privati (giornalisti, istituti ecc.) scrivetemi invece qui.

Indicazioni stradali con Google

Puoi collaborare inviando materiale generico o resoconti di esperienze personali: le schede riporteranno il tuo nome  (vedi qualche esempio).

Per la Rete. Oltre alle conseguenze nelle quali spesso s’incorre, tipo intervento da parte di terzi legittimamente interessati (un esempio), copiare o utilizzare contenuti d’altri siti porta quasi sempre a risultati screditanti per il proprio lavoro, soprattutto nel caso il materiale fosse tratto da web ben conosciuti e molto visitati i cui utenti, nel caso appunto ravvisassero (accidentalmente?) il contesto di cui sopra, considererebbero detta scopiazzatura come rivelatore della mancanza di buon gusto oltre che di idee nei confronti del gestore del sito in “odor” di plagio . In ogni caso si tratterebbe di un gesto che, al di la delle apparenze iniziali, non offrirebbe al proprio web alcuno sviluppo positivo per il semplice motivo che non è generato da un’azione costruttiva bensì passiva.  A mio modesto avviso, un sito per risultare interessante deve avere una propria personalità nella scelta dei contenuti e nel modo in cui questi vengono presentati: meglio ancora se caratterizzato da alcune informazioni non  facili da reperire. Altro che copiare da altri siti. Per il cartaceo. Talvolta vengo a sapere che qualcuno ha utilizzato paragrafi del sito nella stesura di qualche suo lavoro su cartaceo (libri ecc.): non mi riferisco certo ai seri scrittori e giornalisti che con una comune richiesta di autorizzazione via e-mail (la concedo sempre, salvo particolarismi) mi appagano anzi di soddisfazione per quanto concerne la mia attività in rete (e ciò mi basterebbe), ma piuttosto alle persone che pubblicano il contesto non solo senza chiedermene per semplice formalità il consenso, ma addirittura senza la buona educazione di citare, nel prodotto finito, il fatto di avere in qualche misura attinto anche dalle mie pagine. Non riporto per esteso le credenziali dei "maldestri autori" dei quali mi sono finora accorto perché ritengo che i loro nomi (e pubblicazioni annesse) non meritino qui di essere "pubblicizzati" in alcun modo, cioè esattamente al contrario e nel rispetto di come invece solitamente mi comporto con tutte le persone che mi contattano in simili circostanze e delle quali in seguito io segnalo appunto con piacere (è nell'interesse informativo del sito) la pubblicazione che li riguarda. Insomma, una questione d'impostazione e correttezza reciproca che tra l'altro può solo agevolare entrambi.