Sito di Zappetta Gialla sull'Oro.

Vai Home page   Vai al Sommario

 

 

E' un Sito sull'oro con centinaia di pagine utili alle vostre ricerche e dispone anche di Facebook per dialogare ecc. Per la Posta in generale: ho sostituito la mia precedente pagina Facebook (si può ancora consultarla, ma non più scriverci) con una nuova in formato Gruppo, la cui iscrizione è assolutamente gratis e dove potrete inserire domande o argomenti aggiungendo vostri "post", oppure rispondere e dialogare in quelli di altri già presenti.

Per la Posta particolare, invece, cioè dialoghi privati ed esclusivi con giornalisti, enti, collaboratori scrivetemi qui

IMPORTANTE: se nel vostro schermo la tabella centrale, testi ed altro li vedete troppo piccoli potete ingrandire tenendo premuto il tasto Ctrl e cliccando su + o -

 

Elvo a Carisio

 

 

pubblicazione di Miniere d'Oro(2003) web.tiscali.it/minieredoro(2004) www.minieredoro(2006 / 2023)

 

 

Sezioni principali di questo Sito:

Oro nel mondo

Miniere d'Italia

La Val d'Ayas

Il deposito di oro alluvionale italiano

Italia fiumi con oro

Imparare a cercarlo

Attrezzi necessari

Pulizia dei minerali

E' oro? e tipi di oro

Le Leggi sulla ricerca

I cercatori d'oro

Storia oro Italia

I minerali in genere

Club, gare e mostre

Pagina guida per ricerche scolastiche

I vostri racconti

Collaboratori e corrispondenti

 

Questa è una delle località conosciute (nel tempo) per cercare oro dell'Elvo: altri posti auriferi di questo fiume sono disponibili negli approfondimenti a lato pagina.

 

Itinerario di ricerca aurifera sul torrente Elvo

località Carisio

a cura di Ugo Magnani

 

 

Dall'autostrada Milano-Torino uscire al casello di Carisio e seguire le indicazioni di quest'ultimo fino al ponte sull'Elvo. Circa cento metri prima del ponte, una carrareccia in terra battuta posta a destra della provinciale, scende e termina dopo 500 metri sulla sponda dell'Elvo.

 

 

 

In questo punto il torrente fa una svolta a sinistra: le ricerche potranno essere condotte con buoni risultati immediatamente prima di suddetta curva, nella parte di riva emergente dall'acqua. I punti miglior saggiati dal sottoscritto in compagnia dell'amico Giorgio, sono sempre risultati essere nella zona al limite del boschetto che è situato tra la sterrata e la riva.

                  

                                                                 Vedi una pepitina trovata sull'Elvo.

 

 

NOTA DI Z.G. Segnalo una schermata utile per vedere in tempo reale (è valida tutti i giorni) eventuali mutamenti del livello delle sue acque proprio in zona Carisio. Nel grafico che vedrete, fate attenzione alla striscia blu  in basso.

 

 

 

 

 

 

 

 

Approfondimenti di questa pagina